Pontecchio – S.p. 0 – 2

San Gabriele – S.p. 0 – 0
marzo 27, 2018
Torneo Volley in the valley!!!
aprile 10, 2018

Nel nome del Pupino.

È giovedì, tre sere prima abbiamo combattuto a San Gabriele e oggi ci aspetta un’altra trasferta.

Tibe, che è diventato papà per la seconda volta da 38 ore, gioca il jollyssimo e viene a giocare. Da buon romanista ha chiamato il figlio Francesco. Comunque un Re romano.

Maglia che vince non si lava e allora il cagnuzzo impera.

Chissà poi che cazzo di maglie avrò portato a lavare..

Bene, Trevisanello schiera un 4-3-3 uguale a quello di San Gabriele con solo Zano terzino sinistro.

Panchina di lusso dove Ronnj-Diaz mettono la qualita, Perez le cazzate e Banna le chiacchiere col Mister. Separati alla nascita. Sta a guardà il capello..

Primo tempo di assedio, Mocio e, Tibe in cinque secondi hanno due ghiottissime occasioni, poi Sulley da due metri, Nacca da due metri e mezzo, ancora Mocio, Adri, insomma creiamo tanto ma non la mettiamo. Da segnalare una sportellata a Lello che rimbalza a Padova. Difensore di peso.

Al 33esimo Banna e Trevisanello stanno ancora parlando di nothing quando si invola il puntero avversario che a tu oer tu col portiere la calcia a lato.

Secondo tempo che comincia senza cambi ma con tante occasioni.

Finalmente da una bella discesa di Mocio, Tibe da 9 cm la controlla e la schiaffa dentro. Gesto del ciuccio e dito al cielo. Non è vero ma pareva bello raccontarlo.

Per premiarlo il mister lo toglie.

Girandola di cambi, e un po’ la freschezza atletica nostra, un po’ la stanchezza loro, potremmo segnare dodici volte.

Da una triangolazione Mocio Adri, la palla arriva a Paolino che calcia bene ma non benissimo ma Banna da pochi passi insacca.

Ci sarebbe il tempo per segnare ancora, Sulley si mangia da 6 cm un gol di testa, la griglia sfrigola, la partita finisce.

Migliore in campo Gaetano a fare il guardalinee.

Finisce il girone di ritorno. È aprile.

Fate voi..

Ah, quarta partita senza Tano.

Quarta partita senza subire gol.

Quarta partita senza subire rigori.

Coincidenze? Adam Kadmon indaga.