S.P. – Gandola 1 – 0

Under 13 Campione del girone!!!!!!!
marzo 13, 2018
Under 13 ai quarti!!!!!!!
marzo 22, 2018

Dopo 6 mesi abbondanti di pioggia e le lumache attaccate alla borsa, finalmente torniamo in campo.

No, non è asciutto, ma va bene uguale.

Mister Trevisanello ci pensa per mezzoretta abbondante, mentre vede via via arrivare i non più giovani giocatori che alla spicciolata si presentano negli spogliatoi, poi estrae la formazione, questa volta con una difesa a 4 e il trequartista.

In porta c’è Milos, che non è una venere ma si fa dare del Voi tra i pali (ancora imbattuto, 2 cleen sheet su 2, roba quasi impossibile, peraltro con Lello tornato titolare).

Difesa a 4 formata da Sulley, Lello, Beddo e Zano.

Centrocampo a rombo o presunto tale, dato che Riky basso non ci sta neanche sulla bilancia, formato da Adri, Riky e Perez con Diaz a fungere da trequartista.

Là davanti Sue Eminenza (ex grigia) Simone Mondo Convenienza Banorri col nuovo pantone e bomber Mocio.

Dieci minuti e dobbiamo ancora toccare il pallone. Bene ma non Beghelli.

Loro la fanno girare, il loro 10, che si vede che ha del giocato come si vede che noi in panchina abbiamo del mangiato, fa dei cambi di 40 metri che difficilmente si vedono sui campi amatoriali. Ma la difesa tiene, e piano piano cominciamo a prendergli le misure.

Prima azione: gol. Cambio di campo di Adri, stop e tiro probabilmente indirizzato a metà laghetto di Perez deviato, come un falco si avventa Mocio che la caccia dentro.

Secondo loro in fuorigioco.

Secondo noi buonissimo.

Secondo Mansueto “sicònd mì potèva essèr buono ma non è minga dìto”!

1-0 e palla al centro. Si comincia a far melina.

Ogni rinvio, fallo laterale, fallo, è un motivo per rallentare il gioco, e loro si incazzano. Ma combinano poco.

Un liscio di Lello favorisce l’inserimento dell’attaccante avversario che la striscia in mezzo, arriva l’ala avversaria che incrocia ma la palla esce di 2 peli del culo. Scarsi.

Si va al riposo, sporchi, brutti e cattivi.

Nel secondo tempo la musica non cambia, loro hanno il pallino del gioco ma Milos sventa 2 ghiottissime occasione in uscita.

Le squadre si sfilacciano come la salsiccia appena fatta, e abbiamo la possibilità di chiudere più volte la partita con Banna e Mocio, ma un po’ il campo, un po’ la stanchezza, un po’ il fatto che l’ultima volta che abbiamo giocato contro una squadra o presunta tale, c’era ancora Andreotti, e allora non riusciamo ad essere cinici. Magari cimici, ma questa è un’altra storia.

Entrano prima Tano ad aiutare la difesa, poi Nacca, Paolino e Mr. Tamburine Piroddi, detto anche Tiribocchi.

Si finisce con un 8-1-1, un espulso (a caso) dalla panchina, qualche ammonito di troppo, qualche tacchetto di troppo, ma 3 punti che fanno classifica, morale, nonché valgono la prima sconfitta del Gandola. Squadra simpatica come una mosca a letto.

Questa volta vi lascio con una chicca: il catalogo Mondo Convenienza. Io la mia cucina l’ho già scelta. Color Banorri.

SCARICA QUI IL CATALOGO